“Voci e tamburi”: al teatro Gesualdo la nuova iniziativa di Babbaalrum

Tullio De Piscopo (che è anche il direttore artistico) new band, Tony Esposito, Antonio Onorato, i Soul Six e Steely Fansuper band: questi gli artisti che si esibiranno sul palco del Teatro Carlo Gesualdo di Avellino il prossimo 28 novembre, a partire dalle ore 21, per l’iniziativa benefica Voci e tamburi pro neoplastici indigenti irpini-far del bene non fa mai male.

Francesco Mastandrea sarà il conduttore della serataorganizzata dall’Associazione no profit Babbaalrum, in collaborazione con la Caritas Diocesana di Avellino, con lo scopo di raccogliere fondi da devolvere a favore delle famiglie degliammalati neoplastici e terminali dell’Irpinia. Su segnalazione di un’istituzione (Comune, Asl, Azienda Ospedaliera, Provincia, etc.), i membri dell’Associazione Babbaalrum sosterranno economicamente i nuclei familiari bisognosi e costretti a sacrifici per garantire adeguata assistenza a un parente malato di tumore. Tante le famiglie aiutate negli anni scorsi grazie ai contributi dei cittadini che hanno aderito alle numerose manifestazioni organizzate da Babbaalrum. Lo sforzo solidale, per una piccola associazione come la nostra, è stato davvero importante. Sono state aiutate persone ammalate per 185.000 €, sono state donate al Dipartimento di onco-ematologia 7 poltrone attrezzate per chemioterapia (costo 18.500 €), un ecografo portatile (costo 7.367 € con la collaborazione dellass. Smile), 11 TV color, ed eventi gratuiti nei reparti di oncologia ed ematologia denominati Solidarietà in Corsia.

Il costo del biglietto per assistere allo spettacolo di beneficenza è di soli 10 euro. La prevendita è già partita: èpossibile ritirare gli inviti presso la biglietteria del Teatro Gesualdo o presso la sede della Caritas di Avellino, in piazza Libertà, 19 -Palazzo Vescovile.

Per sostenerci con il 5 x 1000 scrivere il nostro cod.fisc. : 92061830649 sulla dichiarazione reddito.

Per bonifici liberali: IT19O 05387 15100 00000 1269865