Violenze nell’asilo di Solofra: la Procura ricorre in Cassazione

Ha presentato ricorso in Cassazione la Procura di Avellino contro la decisione relativa alla posizione del maestro di religione finito al centro di un’inchiesta su presunti maltrattamenti e abusi avvenuti all’asilo di Solofra.

Inizialmente, all’indagato venivano contestati i reati di maltrattamenti e violenza sessuale su un bambino. Quest’ultima accusa è caduta al Riesame e il maestro è stato scarcerato.

I giudici del Riesame parlavano di “atteggiamento morboso” nei confronti di un alunno ma hanno escluso l’abuso sessuale.

L’udienza è stata fissata per il 20 ottobre prossimo.