“Versi Immersi”, esce la quinta raccolta di poesia di Graziella Di Grezia

In piena pandemia a rischio di un secondo lockdown, dedicarsi alla lettura può essere un valido modo di evadere da una difficile realtà senza correre rischi.
E’ per questo che esce ora “Versi Immersi”, quinta raccolta di poesia di Graziella Di Grezia.
Medico Radiologo, dedicata alla diagnostica senologica integrata, scrive di quotidianeità, anche traendo spunto da occasioni di riflessione offerte dalla sua professione.
Pubblicato da Graus Edizioni, è una raccolta che comprende alcuni dei versi dal 2017 al 2020, vent’anni dopo la sua prima pubblicazione.
A corredo della raccolta una prefazione del professore Francesco D’Episcopo e in copertina un’opera di proprietà dell’autore, “Ed io che assaporo la magia di Positano” del Maestro Athos Faccincani.
Graziella Di Grezia, che da un anno e mezzo, ogni lunedì presenta un suo scritto sulla rubrica di IrpiniaTimes “L’Angolo della Poesia”, ci invita alla positività e alla speranza in un momento storico difficile, poiché “l’arte scuote dall’anima la polvere accumulata nella vita di tutti i giorni (Pablo Picasso)”.