Vecchione (FI): “Una campagna elettorale povera di concretezza”

Devo ammettere che è quanto emerge da quanto ascolto nelle varie dichiarazioni raccolte in questi giorni su vari fronti in lizza in questa competizione. Credevo che si portassero sul tavolo della discussione argomenti importanti, situazioni da risolvere come le tantissime che sono in trattazione da decenni ormai in Irpinia e nella città di Avellino ma devo ammettere che ad oggi gli argomenti, i temi trattati dai candidati sono spesso triti e ritriti”. Così Anna Maria Vecchione di Forza Italia.

“Sento parlare di ambiente con posizioni che saltano da un fosso all’altro, sento parlare di sicurezza nelle nostre città ma senza che si propongano soluzioni. Si discute di ripresa delle scuole ma non si attacca per le scelte adottate né si trovano valide alternative. Tutto e il contrario di tutto, per il bene, per il fine ultimo che è la caccia al voto. Un radicale cambiamento, una svolta per l’Irpinia: è questo che mi sento di chiedere oggi a chi andrà alle urne con la fiducia che il proprio voto sia davvero un’espressione di libertà. E’ per questo motivo che oggi chiedo ai cittadini, agli irpini, di fare una scelta di campo e di appoggiare Forza Italia alle regionali”.