Vallesaccarda dice addio a Michele, era l’amico di tutti

Vallesaccarda dice addio a Michele, il 52enne ricoverato lo scorso 7 marzo presso la struttura ospedaliera G.Moscati di Avellino a causa di un malore. Le sue condizioni erano apparse subito gravi, vano il tentativo dei medici di salvargli la vita; il suo cuore ha smesso di battere questa mattina.

Michele lascia un vuoto incolmabile nella comunità, persona perbene, uomo serio e benvoluto da tutti, sempre partecipe alla vita sociale vallesaccardese.

Tanti i messaggi di cordoglio sui social e tante le testimonianze di affetto.

Il Comitato della Festa Patronale di Vallesaccarda, in cui rivestiva il ruolo di segretario, scrive:

Aveva ereditato il testimone di Organizzatore dal Padre. Meticoloso, Pignolo e Scrupoloso, non a caso era il Segretario all’ultima Festa Patronale che abbiamo organizzato nell’Agosto 2019. Anche Tu Vai Via così presto, troppo Presto. Ciao Michele. Non ti Denticheremo!!!

Il ricordo commosso di un amico sui social, che scrive:

Era una gran testa dura, non dovevi mai contraddirlo, aveva sempre ragione Lui e magari ci stava pure poiché sapeva davvero fare tutto. Ogni volta che lo chiamavo a darmi una mano per un Evento rispondeva sempre: PRESENTE. È stato uno dei Membri Jolly del Leggendario Staff del Motoraduno e di Mille altre Feste Vallesaccardesi. Spesso lo si etichettava come Master perché te lo ritrovavi ovunque, a fare qualsiasi cosa, durante le Manifestazioni. Un sorriso eterno anche per te!

Si legge su Esomondo.it