Vaccino Covid ai bambini, via libera dell’Aifa

La Commissione tecnico scientifica dell’Agenzia italiana del farmaco (Aifa) ha dato parere positivo per la somministrazione del vaccino anti-Covid nella fascia 5-11 anni durante la giornata di riunione del 1° dicembre.

La vaccinazione avverrà con due dosi del vaccino Pfizer, in formulazione specifica e un terzo del dosaggio, a tre settimane di distanza.

Un importante passo in avanti perché quella dei bimbi è oggi la fascia in cui si ha in assoluto la più alta incidenza di nuovi casi su 100mila abitanti.

In particolare, a fronte di un’incidenza tra gli zero e i quattro anni del tutto simile al dato sulla popolazione complessiva, la settimana scorsa tra i cinque e gli undici anni si sono superati i 375 positivi ogni 100.000 bambini, ovvero il triplo del dato generale.