Vaccini, volontari infettati con il virus. Parte la sperimentazione in Gran Bretagna

Volontari sani deliberatamente infettati con il virus per testare l’efficacia dei vaccini sperimentali.

La Gran Bretagna ha intenzione di ospitare i primi “Humanchallengetrials” rivela il Financial Times dando seguito alla proposta lanciata qualche mese fa con una scia di polemiche e dubbi di natura etica.

Il Governo intenderebbe tirare dritto su questa strada, per accelerare l’arrivo di vaccini efficaci.

Le sperimentazioni partiranno a gennaio in una struttura di quarantena a Londra.

Sarebbero già 2mila i candidati iscritti attraverso il gruppo statunitense “1DaySooner”.