Va in ospedale per estrarre un dente: muore durante l’operazione

Dovevano solo estrargli un dente. Purtroppo l’operazione in ospedale non è andata come doveva andare.

Il piccolo Benjamin Tyler Bryante, di soli 13 anni, è morto sotto i ferri. Il dramma si è consumato nella Clinica odontoiatrica dell’Azienda ospedaliera universitaria di Padova. Lo riporta Il Gazzettino. L’operazione al quale è stato sottoposto il ragazzo, 13enne vicentino figlio di padre americano e madre italiana,  è solitamente banale ma in questo caso il paziente era gravato da un complicato quadro clinico pregresso.

Il ragazzo è morto per un arresto cardiorespiratorio proprio quando sembrava che tutto procedesse per il meglio. La situazione è precipitata nel giro di pochissimo e nulla ha potuto fare l’équipe pronta per operarlo in caso di emergenza. Vani i tentativi di rianimare il ragazzo. Nato a Padova ma residente in provincia di Vicenza, il ragazzo, affetto da malattie sistemiche e da tempo in carico al servizio dentistico pubblico di via Giustiniani, era già stato sottoposto ad analogo intervento ai denti circa un mese fa. Allora tutto era filato liscio.

fonte foto: leggo.it