Us Avellino, ora si rischia seriamente lo sfratto dal Partenio-Lombardi

Sempre più notte fonda in casa Avellino, sempre più difficile la situazione in casa biancoverde. Le sconfitte sul campo, la rabbia dei tifosi, ma anche i problemi relativi alla società, un momento veramente negativo per il club irpino, che pare non riuscire ad uscirne.

Il sodalizio di patron De Cesare è moroso nei confronti del Comune per 76.161,68 €.  Da Palazzo di città si batte cassa e se entro dieci giorni a partire da oggi tale somma non sarà versata la convenzione sarà risolta.

L’assessore al Patrimonio Michele Arvonio ha personalmente inviato l’intimo di sfratto al presidente Claudio Mauriello.