Us Avellino, l’ex Viscido: “Onorato di essere un tifoso del lupo”

Pippo Viscido è uno dei giocatori più amati in casa Avellino nell’ultimo decennio. L’ex centrocampista biancoverde ci racconta le sue emozioni nel vestire la maglia dei lupi: “Il ricordo più bello? Di sicuro quello legato alla notizia del mio approdo ad Avellino. Sono felice ed onorato di aver indossato una maglia così prestigiosa, sudata e indossata da calciatori che poi hanno fatto la storia in serie A. Una scelta veramente importante, che mi ha segnato dentro”.

Sei rimasto tifoso dei lupi: “Se indossi la maglia dell’Avellino devi per forza divenire tifoso biancoverde. Anche perchè quello dei lupi, non è un supporters semplice. In Irpinia il calcio si vive tutta la settimana. I tifosi vivono l’Avellino come una ragione di vita. Salterebbero il lavoro per la squadra di calcio. Amano la maglia in maniera incondizionata, facendo quadrato anche nei momenti difficili”. 

Sul lavoro di Capuano: “Ha fatto un lavoro straordinario tra mille difficoltà. Con una società forte dal primo momento avrebbe fatto molto di più. Ma nonostantre le tante difficoltà ha dato una buonissima classifica all’Avellino”.