Us Avellino, l’ex Ciotola: “A Rieti emozioni uniche. Mai temuto di perdere il campionato”

Con 33 presenze e 6 gol all’attivo Nicola Ciotola è stato tra i grandi protagonisti in casa Avellino lo scorso anno.

Il calciatore sannita, a suon di reti e prestazioni importanti, ha contribuito alla rimonta dei lupi, aiutando la squadra a tornare tra i professionisti: “La promozione di Rieti è stata una emozione bellissima– ha affermato – .

Quando vinci un campionato come abbiamo fatto noi con una rincorsa fino all’ultima giornata è la realizzazione di un sogno. Sono giornate che ricordi tutta la vita. Così come l’abbraccio dei tifosi”.

Un successo in cui ha sempre creduto: “Non abbiamo mai temuto di non vincere il campionato. Quando abbiamo superato il Lanusei in casa loro abbiamo iniziato a crederci. Eravamo una squadra forte. Tutti compatti, un gruppo di grandi professionisti”.

Su mister Bucaro: “Ci ha dato un grosso apporto. lui per noi è stato fondamentale. Ci ha fatto sentire tutti importanti”.
Il gol che porto nel cuore? “Quello contro la Vis Artena”.