Us Avellino, l’ex Cecere: “La testa farà la differenza. I lupi possono giocarsela…”

Mimmo Cecere è stato uno dei protagonisti del recente passato in casa Avellino. L’ex estremo difensore dei lupi parla dei prossimi impegni post season dei biancoverdi: “I lupi possono essere la mina vagante. Nei play-off ciò che fa la differenza, sono le motivazioni con cui si arriva a fare la differenza negli spareggi. La testa, il cuore e le gambe sono elementi fondsamentali per farcela. Questi calciatori, grazie all’amore la passione della piaza hanno la giusta spinta mentale. Vero che si gioca senza pubblico, ma sono sicuro che possono lottare ad armi pari con gli altri”.

Su mister Capuano: “Può essere un valore aggiunto. Nelle situazioni difficili, complicate riesce sempre ad ottenere il massimo.Penso che anche in questo caso potrà tirare fuori il massimo”.

In merito all’avversario:”Ternana o Catanzaro cambia poco. Conta lo spirito dell’Avellino”.