Us Avellino, la spaccatura continua. A Milano non ci sarà Martone…

Nessuna pace in casa Avellino. A quanto pare che la tregua, almeno per il momento, non ci sarà. Izzo e Circelli sono separati in casa.

Il vice presidente ha deciso in queste ore di lasciare in Irpinia il dg Martone che non partirà alla volta di Milano.

L’ex socio del Campobasso, si siederà al tavolo delle trattative con il segretario Aloisi, il ds Musa e l’allenatore Capuano.

Frattura che per il bene dell’Avellino va risolta assolutamente.