Us Avellino, il dottor Esposito: “Lavoriamo per mantenere la forma dei nostri atleti”

Il dottore Gennaro Esposito medico sociale dell’Us Avellino in prima linea per il Covid-19, in queste ore ha parlato anche di come sta seguendo i calciatori in questa fase: “In questo periodo di difficoltà seguiamo per l’intera giornata i nostri tesserati”.

Parla ancora dei calciatori biancoverdi: “Tutti gli atleti hanno una dieta personalizzata fatta dallo staff medico, con un minor introito di carni rosse e più carni bianche e pesce, in modo da sostenere le fibre muscolari. C’è un programma personalizzato per ogni singolo atleeta, così da mantenere il tono muscolare”.

Capitolo ritorno: “Ciò che ci preoccupa è il rientro in campo: dobbiamo garantire che tutti rientrino allo stesso livello per evitare infortuni. Faremo dei test per capire le condizioni dei nostri atleti”.

Ora in corsia al Cardarelli il dottore prosegue ancora: “Ci troviamo tutti i giorni 12 ore ore al giorno a combattere questo virus, ma quello che mi sento di dire, oltre a ringraziarvi per gli attestati di stima, è quella di restare a casa. La prevenzione nel rimanere a casa, nel lavarci le mani, nel rispettare le distanze, nell’uscire solo per necessità sono le uniche armi per debellare questo virus”.

Esposito ringrazia anche la famiglia Us Avellino per la vicinanza: “Ringrazio poi gli organi di stampa, per il risalto che danno alla nostra professionalità e al nostro lavoro. In ultimo, ma non per importanza, ai nostri tifosi, al popolo irpino che ogni giorni ci riempie di messaggi e di manifestazioni di affetto.Vinceremo questa battaglia lunga e difficile. Mi raccomando restare a casa. Torneremo a festeggiare, forza Avellino e forza lupi”.