Us Avellino, Forte: “Siamo secondi con merito. A Castellammare vinta una gara difficile”

Francesco Forte è di sicuro uno dei migliori in casa Avellino. L’estremo difensore biancoverde che sta vivendo un momento veramente straordinario, anche a Castellammare è stato grande protagonista: “Abbiamo conquistato una vittoria importante su un campo difficilissimo, bello sfatare il tabu’ dopo 60 anni. Vittoria meritata, perchè abbiamo interpretato bene il match”. Sul secondo posto: “Siamo in corsa e non si sa mai cosa può succedere. Negli anni scorsi squadre che avevano 12 punti di vantaggio hanno mollato. Noi siamo l’Avellino e quindi dobbiamo essere protagonisti fino alla fine”. Sul gruppo: “L’abbraccio finale, fa capire quanto siamo uniti. A Bari abbiamo fatto una bruttissima figura. A fine partita ci siamo guardati in faccia ed è scattata una molla importante. Da lì è partita la nostra scalata che ci ha portato fino ad un secondo posto meritato”. Sogna la B con i lupi: “Sarebbe bellissimo”. In merito alle parole di Braglia: “Non ha assolutamente bisogno di avvocati difensori. Di sicuro un ambiente compatto ed unito contribuirebbe ancora di più a fare bene”. Sul Foggia: “Saranno arrabbiati per il ko contro il Catanzaro. Venderanno cara la pelle e noi dovremo dare tutto senza alcun calo di concentrazione”.