Us Avellino, Festa:”La cessione? Speravo in altre soluzioni”

Il cambio di proprietà sembra essere ormai ad un passo con la cordata capeggiata dall’imprenditore di Montesarchio Izzo e portata dal ds ex Casertana Martone all’ombra del Partenio.

Una scelta che però non convincerebbe il primo cittadino di Avellino Gianluca Festa. “Leggo dalle cronache giornalistiche che il tribunale ha autorizzato la vendita.

Io aspetto, è chiaro che in estate avrei fatto altre scelte con imprenditori irpini importanti. Avevo immaginato altri percorsi, non ho trovato collaborazione.

C’erano grandi nomi in campo è stata fatta un’altra scelta anche da parte di alcuni tifosi. Bisogna prendere atto di quello che c’è in questo momento. Avrei preferito anche imprenditori che hanno operato bene fuori ad Avellino. Spero vada tutto per il verso giusto”.

Sulla Scandone: “Stiamo provando a salvare sempre storia e futuro. L’intento è ripulirla dai debiti”.