Us Avellino, due direttori il caos societario e tante cose da risolvere

Un doppio direttore, una documentazione incompleta da mettere in ordine. In casa Avellino, tra volti vecchi e volti nuovi regna il caos. Il tecnico Ezio Capuano, totem e ultimo baluardo di un lupo maltrattato sta cercando di convincere almeno ai tifosi di tornare sui loro passi. Di dare un contributo fondamentale per l’obiettivo salvezza.

Entro la prossima settimana, bisogna trovare una strada, riuscire a ridare uovo splendore al bistrattato lupi.

Potrebbe avvenire l’ingresso di uno o più soci, in grado di rispettare le norme della Figc. Nelle ultime ore sono tornati in auge i nomi di D’Agostino e Marinelli.