Us Avellino, Braglia: “Non potevo inventarmi nulla”

Piero Braglia commenta in questo modo il ko contro il Catania: “Non posso inventarmi nulla. I ragazzi hanno dato il massimo, non posso dirgli nulla. Io faccio questo mestiere da una vita, è il mio mestiere trovare contromisure da una vita, ma non in questo momento”. L’ex allenatore della Juve Stabia prosegue ancora: “Se ti mancano 8-9 giocatori che contromisure devo trovare? Che poi ti gira anche male. Questa squadra quando siamo tutti è un’altra squadra. Dobbiamo solo pedalare e cercare di tornare a correre”.