Us Avellino, Braglia: “Contento di avere tutti a disposizione. Quando ero a Cosenza nessuno credeva in noi e abbiamo vinto…”

E’ un Piero Braglia raggiante in attesa della gara contro la Turris di Fabiano: “Finalmente posso lavorare con tutti i giocatori a mia disposizione. I ragazzi stanno bene e sono felice. Adamo sta facendo bene, Carriero e Errico stanno facendo un buon lavoro e lentamente li proveremo ad inserire, lo stesso De Francesco sta recuperando e speriamo di averlo a breve al top”. Sul bomber Maniero: “Deve giocare sulle motivazioni, è un bonaccione, deve iniziarsi a prendere delle responsabilità e deve dimostrare ancora di essere un giocatore forte”. In merito alla Turris:”Abbiamo rispetto è una squadra compatta, che ama farsi attaccare e ripartire, è una squadra che sta facendo un campionato importante e sta facendo bene. Nel calcio può accadere di tutto, abbiamo vinto i playoff a Cosenza che nessuno ci dava un euro. Gli obiettivi sono quelli”.
Sulle ambizioni dei lupi: “L’Avellino può ambire al secondo posto, dobbiamo però avere continuità, vincere 3-4 partite di seguito. La squadra per me può fare bene, è una squadra tosta, quadrata, compatta. Ci stiamo ritrovando come ho detto e vediamo di fare un girone di ritorno all’altezza. Mercato? Vediamo cosa succede”.