Us Avellino, aspettando la riforma si pensa ai primi rinnovi

Una riforma per la B a due gironi. Se ne parla con molta insistenza in questi giorni. La possibilità di una cadetteria con 40 squadre non è solo una ipotesi. E’ questo uno dei temi caldi del momento. A volerla il duo Sibilia e Balata, con il presidente della Figc Gravina pronto a sostenere l’accoppiata.

L’Avellino sogna ad occhi aperti quella cadetteria che è stata scippata ai lupi due anni fa. D’Agostino ed i suoi uomini aspettano gli eventi e già questa settimana potrebbero mettere in essere alcuni contratti in scadenza, per blindare i gioielli.

Su tutti Laezza, ma si lavora subito anche alla riconferma dei due guerrieri De Marco e Garofalo.