Universiade, gli atleti al fianco dei disabili

Un’emozione non da poco, quella che hanno provato 33 ragazzi dell’Associazione “La Scintilla” onlus che oggi hanno potuto assistere alle gare di atletica leggera in programma allo Stadio San Paolo di Napoli per la 30ma Summer Universiade Napoli 2019.

L’Associazione “La Scintilla” onlus, di Napoli, fornisce fin dal 1989 assistenza residenziale o semiresidenziale ai disabili psico-fisici. I ragazzi si sono potuti accomodare in tribuna da dove hanno assistito a tutte le gare in programma. Alla fine, anche una sorpresa: gli atleti si sono avvicinati e resi disponibili per foto e autografi.

L’ospitalità è stata curata da Davide Tizzano, head of Sport, e voluta dal maestro di arti marziali Giuseppe Marmo, dell’associazione Kodokan Club Napoli.

L’Universiade ha avuto particolare attenzione verso i disabili sin dalla Cerimonia di apertura con biglietti gratuiti distribuiti tramite l’U.N.I.T.A.L.S.I. e assistenza fornita, su richiesta, durante le singole gare in calendario.