Truffa finita male: per sfuggire alla vittima si rompe il femore

Una truffa finita male quella registrata questo pomeriggio, in Contrada Sant’Eustachio, ad Avellino.

Un 21enne del napoletano, in compagnia di un complice, ha cercato di truffare una coppia di anziani cercando di rifilare un pacco (vuoto) in cambio di 1500 euro.

Ma la truffa non si è concretizzata.

Il ragazzo, inseguito dall’anziano, è caduto dalle scale e si è fratturato un femore mentre il complice è scappato a bordo di una Citroen bianca.

Gli agenti della sezione volante della Questura di Avellino, diretta dal vicequestore Elio Iannuzzi, sono sulle sue tracce. Il truffatore 21enne è stato trasportato al Moscati di Avellino.