Trovato morto l’attore Ben Unwin, aveva solo 41 anni

Morto l’attore australiano Ben Unwin, noto principalmente per avere interpretato il ruolo del cattivo Jesse McGregor nella soap ‘Home and Away’. Aveva 41 anni. Secondo quanto riportato dal Daily Mail, l’uomo sarebbe deceduto la scorsa settimana, pochi giorni prima di compiere 42 anni. In un comunicato datato 15 agosto, la polizia del Nuovo Galles del Sud ha fatto sapere di aver risposto a una chiamata da parte dei parenti dell’attore che, non riuscendo a mettersi in contatto con lui, si erano preoccupati. Poco dopo, hanno fatto sapere: “Il corpo di un uomo di 41 anni è stato individuato”.

Ben Unwin ha interpretato il ruolo di Jesse McGregor nella soap ‘Home and Away’ per quattro anni di fila. Precisamente dal 1996 al 2000. Due anni più tardi, poi, è tornato sul set e ha vestito i panni del cattivo per altri tre anni. Questo ruolo, a lui molto caro, gli ha permesso di farsi notare, facendogli guadagnare nel 1997 una nomination ai Logie Awards come ‘Nuovo talento più amato’. Inoltre, agli Inside Soap Awards del 1999 ha ricevuto le nomination come ‘Miglior attore’ e ‘Uomo più sexy’. Dal 2005, però, Ben Unwin ha sentito l’esigenza di cambiare rotta. Così si è laureato in legge, trovando lavoro in uno studio legale a Sydney. In queste ore, la tragica notizia della scomparsa.