Trofeo MTB Altopiano del Laceno, l’11 luglio la Granfondo Parco Regionale dei Monti Picentini

L’ASD Laceno Bike, con la collaborazione del Parco regionale dei Monti Picentini, del Bike Team Linea Bici, organizza per il giorno 11 luglio 2021, il 4° Trofeo Mtb Altopiano Lago Laceno, la Granfondo del Parco Regionale dei monti Picentini, 4^ tappa Giro della Campania Off-Road 2021.

La gara si svolge sull’altopiano del Lago Laceno, Comune di Bagnoli Irpino (Av).

Il percorso è all’ 85% sterrato.

Dopo un anno di stop a causa dell’Emergenza Sanitaria dovuta al Covid-19 ritorna uno degli eventi più attesi per gli amanti dello sport e soprattutto per gli amanti della mountain bike. L’evento di quest’anno, in programma il 10 e l’11 luglio 2021, ripropone una Granfondo di 44.5 km circa e 1530 m di dislivello, con una giornata tutta dedicata ai più piccoli tra i 3 e i 16 anni di età.

A far da cornice all’evento ci sarà l’Altopiano con la sua natura e con le varie attrattive per tutti gli appassionati della montagna. Il fulcro della manifestazione sarà il divertimento formato famiglia, l’intenzione è anche quest’anno di coinvolgere adulti e bambini, al seguito della carovana di bikers.

La competizione in questione rientra nell’ambito del trofeo a tappe “Giro della Campania Off-Road 2021” organizzato dal Comitato Campania della Federciclismo, settore Fuoristrada e sono tre le categorie ammesse: Granfondo, Mediafondo/Escursionisti ed Esordienti/Allievi.

Mentre per i più piccoli il 10 luglio sarà il giorno delle competizioni Gioco Ciclismo, Short Track Lago Laceno e XC Lago Laceno.

Una veste tutta nuova quest’anno, anche grazie al Parco Regionale dei Monti Picentini che ha dato il nome a questa 4^ edizione dell’evento sull’Altopiano Laceno, che attraverserà le vette più belle e suggestive dei Monti Picentini come il Monte Rajamagra, il Monte Cervialto e il Monte Cervarolo, attraversando la natura con salite e discese, i boschi di faggio e di abete con diversi passaggi interessanti tra sterrati e single track.

Questa edizione rappresenta un momento di rilancio dopo lo stop che hanno avuto le manifestazioni in tutto il mondo e rappresenta un vanto per la comunità bagnolese che con la costituzione dell’Asd Laceno Bike riesce a mettere in campo le proprie risorse concentrando l’attenzione sul connubio perfetto fatto di Sport e Natura.

Lo conferma Massimiliano Rogata presidente dell’Asd Laceno Bike: “Dopo un anno di stop siamo ripartiti alla grande per questo evento sportivo unico nel suo genere in Provincia di Avellino, anche grazie, quest’anno all’importante partenariato avuto dal Parco Regionale dei Monti Picentini. Anche quest’anno come l’unione delle forze con il team bike Linea Bici continua a produrre ottimi risultati, con uno sguardo particolare ai piccoli atleti dai 3 ai 16 anni di età. Infatti, abbiamo puntato molto sul giorno 10 luglio, giorno prima della Granfondo, per dedicare a loro una giornata di sport in bicicletta sul Laceno. Questa è la vera sfida che da presidente di un’associazione dilettantistica vorrei portare avanti nel futuro. Per quanto riguarda la tappa di Laceno della Granfondo, quest’anno qualche novità l’abbiamo apportata nel percorso e quindi ci aspettiamo presenze lo stesso importanti come avvenuto l’anno prima dell’emergenza, fiduciosi del fatto che il nostro percorso è di una particolarità unica per gli atleti”.

Una particolare attenzione anche alle donne in questa quarta edizione del “Trofeo Mtb Altopiano Laceno”, che hanno la possibilità di gareggiare in maniera gratuita, come afferma il presidente dell’Asd Laceno Bike: “La scelta di far gareggiare le donne gratuitamente proviene dal fatto che la quota rosa partecipa a questo tipo di eventi e ci teniamo che il numero di partecipanti aumenti sempre di più con un numero considerevole di cicliste, provando a colorare di rosa la Granfondo Parco dei Monti Picentini”.