Trasformazione di aree boscate in assenza di autorizzazione paesaggistica: 50enne nei guai

I Carabinieri della Stazione Forestale di Lauro, nell’ambito di mirati controlli in materia di trasformazione delle aree boscate, hanno denunciato alla competente Autorità Giudiziaria una 50enne di Quindici, ritenuta responsabile di violazioni inerenti la normativa a tutela delle aree vincolate.

In particolare i militari accertavano che la predetta, in un fondo di sua proprietà, aveva trasformato un bosco ceduo in castagneto da frutto, in assenza dell’autorizzazione paesaggistica prescritta per le modificazioni nelle aree tutelate per Legge.

Alla luce delle evidenze emerse, a carico della 50enne è scattato il deferimento in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino.