Tragedia sulla linea ferroviaria, muore 68enne

È di Montaguto, l’uomo travolto e ucciso questa mattina lungo la linea ferroviaria Caserta-Foggia, tra le stazioni di Bovino-Deliceto e Orsara di Puglia, nel foggiano.

Si tratta di un settantottenne, ex amministratore comunale. La tragedia è avvenuta a ridosso del fiume Cervaro. Sul posto sono giunti i sanitari del 118, gli agenti della Polfer ed il sindaco di Montaguto Marcello Zecchino.

Ottopagine.it