Tragedia sfiorata, bimba di 5 anni ingoia un Lego

Tragedia sfiorata ieri pomeriggio a Eboli, nel salernitano.

Una bimba di 5 anni stava soffocando dopo aver messo in bocca un pezzo di giocattolo ma si è salvata solo grazie alla prontezza di spirito e alla preparazione della mamma che si è subito resa conto di quello che stava accadendo.

La manovra di disostruzione è andata a buon fine e la piccola ha espulso il pezzo che le ostruiva la trachea.

Per la mamma e la bimba solo tanto spavento.