Tragedia per Cafu, morto il figlio 30enne

Grave lutto per Cafu. Secondo quanto riportato dal media Globoesporte, Danilo, 30 anni, figlio dell’ex esterno difensivo brasiliano, è stato stroncato da un infarto mentre stava giocando a calcio nella casa di famiglia a Barueri, comune nello stato di San Paolo, in Brasile.

Compresa la gravità della situazione, i famigliari hanno, immediatamente, chiamato i soccorsi. Danilo è stato così trasportato, con la massima urgenza, all’ospedale Albert Einstein di Alphaville ma, purtroppo, non c’è stato nulla da fare. 

Danilo era uno dei tre figli di Marche Evangelista de Moraes, meglio noto come Cafu, stella della nazionale brasiliana, con la quale ha vinto due edizioni della Coppa del Mondo da autentico protagonista, ed ex colonna di Roma e Milan. Ha giocato nella nostra massima serie per ben undici anni.

Un durissimo colpo per Cafu che, qualche settimana fa, era stato oggetto di tante illazioni riguardo alla sua situazione economico/finanziaria (legata alla sua società Capi Penta International Player). “Si tratta di un mio problema personale, sono perciò pronto a restituire quanto devo cedendo immobili, case, la mia macchina e altri beni. E’ un guaio che voglio risolvere al più presto”, le parole dello stesso Cafu. Ora il dramma di perdere un figlio in situazioni tragiche.