Terremoto all’alba: Cilento sotto choc. Scuole chiuse

Sotto choc la provincia di Salerno dopo la scossa di terremoto di magnitudo 4.4 registrata questa mattina alle 6:30 al largo del Mar Tirreno tra Campania e Calabria.

I sindaci dei comuni di Camerota e Centola hanno deciso, in via cautelativa, di disporre la chiusura delle scuole.