Tenta il suicidio con una pistola da macellaio: è grave

Ha tentato il suicidio sparandosi un colpo di pistola da macellaio alla testa.

È gravissimo un uomo della Valle Telesina. L’allarme è scattato intorno alla mezzanotte quando i familiari lo hanno trovato riverso a terra privo di sensi.

Sul posto i sanitari del 118 che hanno lavorato a lungo per rianimare la persona che è stata poi trasferita in codice rosso in ospedale, dove i medici lo hanno ricoverato in prognosi riservata.

Sull’accaduto sono ora in corso le indagini dei militari che hanno sequestrato la pistola.