Tenta il suicidio ingerendo acido muriatico: grave 65enne

Tenta il suicidio ingerendo acido muriatico. E’ in gravissime condizioni un 65enne di Quindici che ieri ha cercato di togliersi la vita.

Il liquido cloridrico gli avrebbe perforato l’esofago. L’uomo è stato ricoverato prima presso l’ospedale di Nola, poi è stato trasferito al “Cardarelli” di Napoli.

Il 65enne soffriva da tempo di disturbi depressivi. A fare la triste scoperta e ad allertare i soccorsi sono stati i familiari: l’uomo era riverso a terra con il flacone di acido muriatico accanto.