Suicidio a Solofra, forse per il terrore di aver contratto il Coronavirus

Potrebbe esserci la paura di aver contratto il Covid-19 alla base del suicidio di un uomo di Solofra.

Ieri mattina, il 73enne è salito sul balcone della sua abitazione e si è lasciato cadere nel vuoto.

Un salto di una decina metri che non gli ha lasciato scampo.

L’uomo era in isolamento domiciliare fiduciario a causa della presenza di sospetto covid. Un’operazione preventiva in attesa di svolgere i consueti tamponi.

Sul posto gli operatori del 118, i carabinieri della locale stazione e gli uomini della polizia locale per i rilievi del caso.