Strategie per ottenere la longevità al seminario di Biogem

La relazione, tenuta da Annibale Alessandro Puca, professore ordinario di genetica medica presso l’Università di Salerno, è in programma il 30 novembre alle 10:30, anche in videoconferenza al link https://meet.goto.com/361874485. Alla base dell’incontro gli studi sulla variante LAV (Longevity Associated Variant) della proteina BPIFB4 e le sue potenziali applicazioni in campo medico.
Tale variante – anticipa il professore Puca – ‘’trasferita attraverso vettori virali in modelli animali di patologia, riesce a prevenire malattie cardiovascolari e neurodegenerative e a ringiovanire il sistema vascolare e immunitario’’.Il seminario, introdotto dal direttore scientifico di Biogem, Giovambattista Capasso, intercetta un interesse scientifico consolidato di Annibale Puca. Il professore, anche coordinatore di un gruppo di ricerca presso IRCCS Multimedica diMilano, dal lontano 1998 si occupa infatti dei meccanismi molecolari che influenzano l’invecchiamento.
Durante il seminario sarà evidenziato come lo studio dei ‘’longevi estremi’’ abbia portato alla scoperta di potenziali strumenti terapeutici in grado di contrastare le malattie dell’invecchiamento.