Strategia anti-Covid, piano del governo per il lockdown morbido

24.991 e 205 morti a causa del Covid-19 ieri in Italia. Il premier Giuseppe Conte programma nuove restrizioni per contenere l’epidemia.

Ciò significa che se la curva dei contagi non si stabilizza, l’ennesima stretta dovrebbe scattare da lunedì 9 novembre per durare fino a metà dicembre.

Non è però escluso un anticipo del giro di vite nel caso di un peggioramento repentino della situazione. In entrambi i casi, l’ipotesi più accreditata è quella di un lockdown meno duro di quello della scorsa primavera.

Si uscirà solo per andare a lavoro o per portare i bambini ai nidi o alle elementari, per fare la spesa e per ragioni mediche.

Quasi certo anche lo stop agli spostamenti oltre i confini comunali e regionali e lockdown territoriali nelle città più colpite dal virus.