STAZIONE DI OSTIA PARMESE, DE LIETO (LI.SI.PO.) “UN PLAUSO E UN RICONOSCIMENTO AL CARABINIERE“

Quanto accaduto alla stazione di Ostia Parmese è gravissimo Così ha commentato il Segretario Generale del Libero Sindacato di Polizia (LI.SI.PO.) Antonio de Lieto – Uno straniero ha provocato danni alla stazione ferroviaria ed ha gettato sui binari tre transenne mettendo in serio pericolo la vita dei passeggeri che viaggiavano sul treno regionale La Spezia Parma. Grazie all’intervento immediato di un valoroso carabiniere si è evitato il peggio. Il coraggioso carabiniere – ha continuato de Lieto – non ha esitato a scendere sui binari pur sapendo che mancavano pochi minuti dall’arrivo del treno in stazione e, lanciatosi sui binari, riusciva  a spostare le transenne evitando un sicuro deragliamento del treno.A seguito del pericoloso intervento il carabiniere riportava ferite non gravi. Ancora una volta, un operatore delle Forze dell’Ordine, non ha esitato a mettere a rischio la propria incolumità, per evitare una tragedia. Un gesto coraggioso – ha rimarcato de Lieto –  che è servito ad evitare un disastro. Di fronte a questo bellissimo esempio di altruismo e di senso del dovere, a giudizio del LI.SI.PO., sarebbe più che opportuno un pubblico riconoscimento da parte del Ministero della Difesa e dell’Amministrazionecomunale. Un bell’esempio di altruismo e di senso del dovere, che deve essere portato ad esempio per l’intera collettività, soprattutto, per i giovani. Il Libero Sindacato di Polizia LI.SI.PO. – ha concluso de Lieto –chiede al Ministro dell’Interno di attuare per lo straniero, l’espulsione coatta. Quanto verificatosi è un segnale a giudizio del LI.SI.PO. molto preoccupante che, deve indurre Il Ministro Lamorgese ad attuare la linea dura prima che sia troppo tardi.