Start Up e Spin Off, una mozione di Iannace per dare loro strutture della Regione Campania

Il consigliere regionale Carlo Iannace ha presentato la mozione “Concessione a start up e spin off, in comodato d’uso gratuito, delle strutture di proprietà della regione Campania e dei beni confiscati o parte di essi” in Consiglio regionale, per dare la possibilità a spin off e start up innovative di essere ospitate all’interno di strutture di proprietà della regione Campania.

“In Campania c’è un alto tasso di disoccupazione giovanile. Molti sono i giovani che hanno acquisito conoscenze e competenze con un’ottima formazione, ma non riescono ad inserirsi nel mondo del lavoro per mancanza di opportunità”, dichiara Iannace.

“Con questa proposta – prosegue – si vuole dare un contributo alla creazione e alla crescita delle società composte da giovani laureati, fornendo loro strutture già in disponibilità della regione Campania e la possibilità di affrontare i primi anni di vita delle società innovative, in modo che queste realtà possano consolidarsi e crescere”.

La mozione, inserita nell’Ordine del Giorno del Consiglio regionale di giovedì 1 agosto, vuole esprimere fiducia nelle giovani generazioni e impedire la triste fuga dei cervelli.