SORPRESO IN POSSESSO DI DROGA: 40ENNE DENUNCIATO DAI CARABINIERI

Continua incessante l’opera di prevenzione e repressione in ordine al contrasto di attività illecite legate al fenomeno dell’uso e spaccio di sostanze stupefacenti, disposta dal Comando Provinciale Carabinieri di Avellino.

In tale contesto, un’altra attività è stata condotta dai Carabinieri della Compagnia di Baiano che in questi ultimi giorni hanno eseguito numerose perquisizioni e denunciato alla competente Autorità Giudiziaria un 40enne di Montoro, ritenuto responsabile di “Detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti”.

Nello specifico, a seguito di un’attività informativa, i Carabinieri della Stazione di Montoro Superiore hanno individuato nell’abitazione del predetto un possibile obiettivo di interesse. I dubbi degli operanti hanno trovato conferma all’esito della perquisizione domiciliare che ha portato al rinvenimento di circa 60 grammi di marijuana occultata all’interno di un mobile.

Alla luce delle evidenze raccolte, il 40enne è stato deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino per il reato di cui all’articolo 73 del D.P.R. 309/90 nonché per “Detenzione abusiva di armi” in quanto nel corso della perquisizione veniva rinvenuta anche una carabina ad aria compressa illegalmente detenuta.

Sottoposte a sequestro sia la droga che la carabina.