Sopralluogo dei Carabinieri di Frigento all’interno dell’abitazione di Luigi Belvedere

Sopralluogo dei Carabinieri di Frigento all’interno dell’abitazione di Luigi Belvedere, il 68enne sparito nel nulla il 7 novembre scorso.

Dinamica poco chiara agli inquirenti poichè la consorte, fino all’altro giorno, non aveva denunciato alle forze dell’ordine l’allontanamento volontario da casa del marito poichè noto camminatore. Probabilmente, la donna era convinta che l’uomo sarebbe prima o poi ritornato come pure era già accaduto nel recente passato.

L’uomo ha lasciato a casa documenti e telefonino.

“Con sé – così come denunciato attraverso l’appello a Chi l’ha visto – non ha neanche i farmaci necessari per la sua terapia quotidiana.

L’appello di Chi l’ha visto attraverso un suo amico, Luciano, è stato fatto recapitare alla conduttrice Federica Sciarelli. clicca qui: http://www.chilhavisto.rai.it/dl/clv/Scomparsi/ContentSet-98702889-d808-4b21-9ad2-3bb97e027f72.html

La sua scheda: Statura:170, occhi castani, capelli brizzolati, abbigliamento, giaccone nero, jeans larghi, cappellino bianco e nero con stemma della Juventus.