Si sente male dopo la gara, muore nuotatore

Ha avvertito un malore dopo aver preso parte ad una gara di mezzofondo in acque libere.

La tragedia si è consumata in Abruzzo, a Scanno.

A perdere la vita un 55enne salernitano, iscritto al campionato per la categoria M55.

Secondo una prima ricostruzione di quanto accaduto, pare l’uomo si fosse sentito male già all’inizio della gara, decidendo però di continuare.

Proprio dopo aver tagliato il traguardo l’uomo è andato a fondo. A stroncarlo pare un arresto cardiaco. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118, inutile ogni tentativo di cercare di rianimare l’atleta.