“Sfilata abiti creativi” al Borgo Medioevale di Quaglietta

Tutto pronto al Borgo Medioevale di Quaglietta per la serata dedicata alla moda. L’evento, denominato “Sfilata di abiti creativi” celebra la donna in tutto il suo essere. La stilista è Annamaria Monaco, il coreografo è il napoletano Enzo Correale. Appuntamento questa sera, 13 agosto, a partire dalle ore 21:00 presso il suggestivo borgo di Quaglietta. L’evento è promosso dall’Albergo Diffuso Quaglietta ed è alla sua prima edizione. Sicuramente una manifestazione unica nel suo genere nella Valle del Sele.
IL COREOGRAFO – Chi allestisce la scenografia nel Borgo è il maestro Enzo Correale, direttore artistico didattico del proprio centro di danza “Accademia di Danza Flegrea”, sito a Quarto Napoli.
Il maestro vanta di una professionale formazione dei suoi allievi tale da far si che molti dei suoi studenti sono stati scelti previo dure selezioni, presso le più importanti accademie europee, come la Royal Ballet School di Londra, Accademia Pricess Grace di Montecarlo, English National ballet, l’accademia di Dresda e tante altre. Attualmente molti suoi allievi lavorano nei più importanti teatri italiani e Europei, come solisti e primi ballerini. Il maestro Enzo Correale dopo un’alta formazione di danza classica ha ballato in molti teatri importanti come il Real Teatro di San Carlo, il Massimo di Palermo, e con danzatori importantissimi come il grande Nureiev, la regina della Danza La Signora Carla Fracci, grazie alla sua versatilità nella danza ha potuto lavorare come ballerino di Modern in Rai nella trasmissione con Lory del Santo  Boom boom all’italiana e in varie altre trasmissioni sempre in Rai. Ha danzato in compagnie di danza contemporanea come quella di Irma Cardano, coreografa riconosciuta un tutto il mondo. Incontra uno scienziato di Milano con il quale parte un progetto sull’emotività celebrale dove il maestro Enzo Correale viene coinvolto come coreografo, dopo questa esperienza, ha creato molte coreografie in svariati balletti di vario genere. Invitato più volte nell’arco degli anni come coreografo in sfilate di moda in varie città italiane.