Sciopero nazionale sanità privata, la nota dell’Ugl

IL SEGRETARIO PROVINCIALE UGL SANITA’ DI AVELLINO, STEFANO CARUSO UNITAMENTE AL SEGRETARIO PROVINCIALE DI BENEVENTO FRANCESCO BREVETTI  IN OCCASIONE DELLO SCIOPERO NAZIONALE DELLA SANITA’ PRIVATA PREVISTO PER OGGI , PARTECIPANO  ALLA CONFERENZA STAMPA ALLE ORE 10:30 IN VIA ARENACCIA A NAPOLI INDETTA DALLA SEGRETERIA REGIONALE DAL SEGRETARIO GIUSEPPE DI SARNO INSIEME AL DIRIGENTE NAZIONALE FRANCO PATROCIELLO. LE MOTIVAZIONI CHE HANNO PORTATO A TUTTO CIO’SONO LA MANCATA SOTTOSCRIZIONE DEFINITIVA DELLA PREINTESA DEL 10 GIUGNO 2020 DALLA PARTE DATORIALE AIOP E ARIS .NONOSTASTE CI FOSSERO GARANZIE ISTITUZIONALI (MINISTERO DELLA SALUTE) E REGIONALI (CONFERENZA STATO-REGIONI). IL COMPORTAMENTO RISULTA VERGOGNOSO E IRRISPETTOSO VERSO GLI OPERATORI SANITARI CHE SOPRATTUTTO IN QUESTO PERIODO HANNO LAVORATO E RISCHIATO LA VITA IN QUESTA BFASE  DI EMERGENZA COVID-19. NEL RICORDARE CHE IL CONTRATTO E’ SCADUTO DA CIRCA 12 ANNI , AUSPICHIAMO CHE L’ARIS E L’AIOP AL PIU’ PRESTO APPONGONO LA FIRMA DEFINITIVA PER DARE UN PO’ DI DIGNITA’ A TUTTI I LAVORATORI DEL COMPARTO PRIVATO.