Scattrasott, laboratorio fotografico in Irpinia per lo Sponz Fest Sottaterra

Lo Sponz Fest Sottaterra, edizione 2019 del festival ideato e diretto da Vinicio Capossela, è anche “Scattrasott”, laboratorio fotografico in Irpinia dal 19 al 25 Agosto 2019 a cura dell’associazione LaPilart, con la collaborazione del MAVI/Museo Antropologico Visivo Irpino.

Il laboratorio è rivolto a fotoamatori e professionisti, che “adotteranno” fotograficamente i sei paesi del festival – Calitri, Cairano, Lacedonia, Sant’Angelo dei Lombardi, Senerchia, Villamaina – per generare visioni da “sottaterra” verso il cielo. I tutor proporranno ai fotografi partecipanti di raccontare la vita quotidiana del territorio e l’interazione tra l’ordinario e lo straordinario nei giorni dello Sponz, anche con forme di narrazione multimediale.

I tutor del laboratorio sono i seguenti fotografi, tutti operanti nei territori irpini e adiacenti: Antonio Bergamino, Federico Iadarola, Michele Mari, Annibale Sepe .

Una selezione del materiale prodotto durante il laboratorio sarà esposta in una mostra fotografica che si terrà a Lacedonia presso il MAVI durante l’evento “1801 passaggi”, 1-3 novembre 2019.

Il laboratorio Scattrasott potrà diventare la base di partenza – con il MAVI come punto di riferimento – per creare un’officina permanente sul territorio che promuova le nuove pratiche fotografiche, sostenga la ricerca etnografica visuale, coltivi nuove idee creative; insomma un laboratorio propulsore territoriale che guardi all’esterno  pur esplorando il territorio di riferimento.

L’appuntamento per l’incontro introduttivo è lunedì 19 agosto alle 11:00 al MAVI (via Tribuni 61, Lacedonia) per la presentazione dei tutor e delle linee guida artistiche e organizzative del lavoro.

Per informazioni: lapilart@gmail.com https://www.sponzfest.it/2019/scattarasott/