Scappano dal ristorante senza pagare, ma hanno la memoria corta

Volevano farla franca. Due amici, un cittadino romano e un tunisino di 47 anni hanno mangiato una pizza in un noto ristorante del centro di Roma e prima di pagare il conto scappano senza pagare.

Uno dei due però non si era accorto di aver dimenticato il cellullare all’interno del locale ed è dovuto rientrare per riprenderelo. Quando si è recato al ristorante, ha notato le serrande abbassate ed ha danneggiato una portafinestra per provare a entrare.

Dopo i rumori assordanti, due pattuglie dei Carabinieri, una della stazione Quirinale e una della stazione Prati, si sono portati sul posto e gli uomini in divisa, hanno denunciato i due per insolvenza fraudolenta, resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento.