SBUROCRATIZZAZIONE, PROPOSTA DI LEGGE AL PARLAMENTO SU RICORSI AMMINISTRATIVI E ABUSO D’UFFICIO

La Giunta Regionale ha approvato una proposta di legge per il Parlamento su due temi decisivi per la sburocratizzazione del Paese e il rilancio dell’economia. Si prevede l’istituzione del risarcimento economico per le imprese che presentano ricorso rispetto alle aggiudiche dei lavori pubblici. Oggi i ricorsi amministrativi bloccano per mesi i cantieri. La proposta prevede che si vada avanti nelle opere oggetto di contenzioso, con un risarcimento economico al ricorrente che dovesse vincere in sede di giustizia amministrativa.

Si prevede inoltre la limitazione dell’abuso d’ufficio, che interverrebbe solo in caso di dolo specifico per evitare di sottoporre il pubblico amministratore a responsabilità improprie.​