Sarno, torna l’incubo del fango: 300 sfollati

Il maltempo sta colpendo l’intera Regione Campania da ieri pomeriggio. Oltre a Napoli, Caserta, Monteforte e Atripalda (oltre ad altre zone irpine, vesuviane e sannite), paura soprattutto a Sarno, nel Salernitano.

Fango e detriti sono scesi violentemente dalla montagna. Circa trecento le persone evacuate in
più zone.

Gli smottamenti si sono verificati dalla collina del
Saretto e dal monte Saro.(fonte foto ilgiornaledisalerno.it).