Sant’Angelo a Scala apre le porte al Christmas Village

Il Comune di Sant’Angelo a Scala, conosciuto come “Il Paese dei Due Papi”, per le festività natalizie di quest’anno ha organizzato un cartellone ricco di eventi, frutto della collaborazione tra Enti Pubblici, Associazioni e liberi cittadini.

Tra gli eventi in programma, particolare attenzione merita il Christmas Village, un mercatino di Natale che si terrà dal 20 al 22 dicembre, in cui saranno presenti 27 stand, di cui tre dedicati alla gastronomia e nei quali sarà possibile gustare diverse tipicità culinarie dal caciocavallo irpino al cuoppo di baccalà fritto, il tutto innaffiato dagli ottimi vini Docg di Masseria Alfano e Cantine San Giovanni.

I restanti 22 stand saranno occupati da diversi espositori provenienti da tutta la Campania: ci sarà chi produce oggetti all’uncinetto, chi realizza presepi e oggettistica natalizia, chi produce candele in cera d’api; chi fa legno pirografato, oggettistica in legno. ci saranno stand d’antiquariato e di prodotti tipici come castagne, nocciole e torrone ecc…

 

Durante queste 3 giornate spazio anche al divertimento di adulti e piccini con gli animatori di Up and Down Animation. Il 20 gli zampognari di Ancia Libera suoneranno lungo tutto il mercatino. A seguire lo spettacolo dei Tarantwo, gruppo di musica folk d’autore della tradizione cantautorale del sud, italiana ma anche internazionale.

Il 21 ed il 22 dicembre ci sarà l’esibizione di artisti di strada e di spettacoli dal vivo.

Il 22 in particolare sarà una giornata ricca di iniziative: ci sarà Babbo natale a salutare i più piccoli e a ricevere le loro letterine, la sfilata di mascotte (Spiderman, Bing, Olaf, Elsa ed Anna del mondo di Frozen).

Spazio anche alla promozione del territorio, con lo stand organizzato in collaborazione con il Parco regionale del Partenio, in cui sarà possibile utilizzare i Visori multimediali 3D per fare un giro virtuale in tutte le bellezze ed i territori del Parco del Partenio. In serata musica dal vivo con la Sangria Electroacoustic Folk 4set, progetto musicale formato da 4 giovani talenti irpini accomunati dalla passione per la musica e per la propria terra. Il quartetto è composto da Antonio Modano, storico cantante e fondatore del gruppo Molotov D’Irpinia; Vito Raosa, frontman e fondatore del gruppo musicale I Malamente; Andrea Saldutti, chitarrista del gruppo Molotov D’Irpinia ed infine alle percussioni Valter Vivarelli, musicista irpino che vanta collaborazioni con svariati artisti importanti, tra i quali Eugenio Bennato e Simone Cristicchi.

Dopo la tre giorni di Christmas Village, il 27 dicembre al centro del paese ci sarà il Presepe Vivente, organizzato ed ideato dal professor Carmine Leo, che vede la partecipazione di diversi cittadini di Sant’Angelo a Scala ma anche di altri paesi limitrofi. 

 

Il 30, invece, per iniziativa di diversi cittadini del paese dei Due Papi, andrà in scena, al centro di aggregazione comunale, la rappresentazione teatrale di una delle più famose commedie di Edoardo De Filippo: “Natale in Casa Cupiello”. Questi e molti altri sono gli eventi organizzati dal comune di Sant’Angelo a Scala in collaborazione con: Il Parco Regionale del Partenio, La comunità Montana del Partenio-Vallo Lauro; le Associazioni Il Girasole e Marinella; la parrocchia e L’Azione Cattolica di Sant’Angelo a Scala. Il Sindaco e tutta la giunta; i consiglieri di maggioranza e minoranza ringraziano tutti per aver contribuito all’organizzazione di questi eventi, ed augurando a tutti un Sereno e Felice Natale e Anno Nuovo, vi invitano a non perdervi questi eventi natalizi. Il divertimento è assicurato.