San Tommaso, Liquidato: “Se non diamo continuità ai risultati si fa dura”

Il San Tommaso torna in campo dopo aver fermato il Palermo. A Messina i grifoni di Liquidato devono continuare la marcia salvezza.

Così in conferenza il tecnico baianese dei biancoverdi: “Dopo aver fermato il Palermo, preso le copertine dei giornali provinciali e nazionali dobbiamo dare continuità a quel punto altrimenti vuol dire non aver fatto nulla. Domenica andiamo a Messina in casa di un’altra nobile decaduta, non sarà facile. In avanti ora hanno preso Arcidiacono che è molto forte”.

Colarusso e Alleruzzo sono i punti fermi dei grifoni, mister Liquidato riparte da loro: “Si, stanno attraversando un buon periodo. Colarusso poteva fare una carriera diversa, con Fabio incarna il progetto tattico che avevo in mente da tempo e nonostante sia di Benevento incarna un pizzico di irpinia. Alleruzzo ce lo teniamo stretto”.

Sulla salvezza: “Dobbiamo cercare di strappare più punti possibili fino al match contro il Giugliano. Dopo la gara contro i tigrotti, inizierà un altro mini campionato ricco di scontri diretti dove possiamo rimanere aggrappati al treno salvezza”.