San Martino Valle Caudina piange due concittadini: il cordoglio dell’Amministrazione

Un sottile e doloroso sottofondo di tristezza pervade questa nostra Domenica, già di per sé caratterizzata da una pervicace malinconia dovuta alle restrizioni a cui ci sta lentamente abituando lo stato attuale dì emergenza sanitaria.
L’alba di questa soleggiata giornata festiva di maggio, tradizionalmente legata alla ricorrenza della festa della mamma, è stata funestata da due gravi lutti. Giuseppe Magnotta e Giuseppina Troiano, due concittadini che abitavano nella stesa contrada, sono deceduti quasi alla stessa ora.
Giuseppe per un tragico ed assurdo incidente stradale; Giuseppina è l’ennesima vittima del Covid, questo subdolo nemico che da un anno e più imperversa in Italia e nel mondo.
Tutto il paese ne è rimasto colpito, ma soprattutto la zona di Crocevia dove entrambi vivevano in abitazioni poste a poca distanza l’una dall’altra.
L’Amministrazione ed il Consiglio Comunale tutto esprimono profondo cordoglio e vicinanza affettuosa a tutti i familiari.
Giuseppe Magnotta, anni 62, poliziotto in pensione, candidato nelle elezioni comunali del 2011, lascia di sé un ricordo di persona buona, disponibile e di gran cuore, la cui vita è stata tutta spesa per il bene della famiglia. Alla moglie Giulia, ai figli Gaetano, Francesco, Luisa ed Isabella, alle nipotine e alle sorelle l’abbraccio grande di noi tutti.
Giuseppina Troiano,di anni 68, è la settima vittima Covid del nostro paese. Se ne è andata una mamma gentile,persona buona e riservata, lasciando il marito Angelo, i figli Gerardo, Lucia, Caterina ed i nipoti adorati. A loro esprimiamo le nostre condoglianze.
La notizia della morte di una persona è un fatto sempre doloroso; questo particolare momento, che tocca gli affetti più cari di due stimate famiglie, scuote l’intera comunità e genera sentimenti profondi e sinceri di partecipato cordoglio.