Salvini ad Avellino: “La Lega per il futuro dei vostri figli, creiamo lavoro e lottiamo contro la droga”

Matteo Salvini ad Avellino per sostenere la candidatura a sindaco di Biancamaria D’Agostino. Al suo arrivo davanti al “Teatro Partenio”, il Ministro dell’Interno è stato accolto da fischi e dal presidio della Cgil con la canzone “Bella ciao”.

Ha salutato la folla e poi è salito sul palco per il comizio: “Ad Avellino se vince la Lega vengono prima gli italiani e poi il resto del mondo. L’unico razzismo che conosco è quello della sinistra. Gli sbarchi si sono ridotti del 92%. Sono un italiano normale, forse quelli prima di me non erano normali poichè facevano i ministri per guadagnare quattrini. Vogliamo lottare contro la mafia, la camorra, la ndrangheta. Siamo orgogliosi delle forze dell’ordine, in Campania e non solo.

A partire dal prossimo anno entreranno in servizio migliaia di Carabinieri, Vigili del Fuoco, Poliziotti grazie ai porti chiusi e ai soldi che abbiamo risparmiato.

Entro maggio otterremo l’installazione delle telecamere negli asili e nelle case di riposo per proteggere bambini e anziani.

Vogliamo combattere la droga e mettere in galera gli spacciatori setacciando scuole, rioni, piazze. Qualcuno dei 5 Stelle vorrebbe legalizzarla, invece io dico che uccide i nostri ragazzi.

Votate la Lega e quindi la D’Agostino perchè il futuro dei vostri figli sia qui. Ad Avellino”.