Rubano i giocattoli dei bambini autistici, ladri senza pietà

Nel casertano, a San Prisco, ladri senza scrupoli.

E’ stata derubata ad una psicologa la valigetta all’interno della sua auto con all’interno dei giocattoli che utilizza per educare i suoi allievi con disabilità.

Sono state rubate, inoltre, insieme ai giochi anche le schede anagrafiche dei piccoli pazienti affetti da autismo.

Il furto, non ha avuto rilevanza economica per i ladri, ma porta con se un problema morale, adesso i bambini del centro non hanno più i loro giochi.

Su Facebook, già si sono mobilitati in tanti che hanno regalato nuovi giochi alla psicologa e alla struttura dove svolge il suo lavoro per i bimbi.